Ti trovi qui
Home > Cronaca > Ragusa, azienda non versa imposte fiscali per oltre 1 mln di euro

Ragusa, azienda non versa imposte fiscali per oltre 1 mln di euro

RAGUSA

Le Fiamme Gialle del comando Provinciale di Ragusa, nel corso di un’attività ispettiva a tutela dell’erario, hanno scoperto una società a responsabilità limitata di Ragusa operante nel settore delle costruzioni, che ha omesso il versamento di imposte per quasi un milione di euro. La grave omissione da parte dell’impresa è stata accertata dai finanzieri della Compagnia di Ragusa, nel corso delle operazioni di verifica fiscale anche attraverso una meticolosa e accurata attività di analisi ed elaborazione della documentazione contabile e mediante l’incrocio della stessa con le risultanze tratte dalle banche dati in uso al Corpo. È stato appurato che l’amministratore della società non ha effettuato i versamenti allo Stato delle ritenute fiscali operate nei confronti dei lavoratori dipendenti in qualità di sostituto di imposta.

Lo stesso è stato denunciato alla Procura della Repubblica per omesso versamento delle imposte previsto e punito dal Decreto Legislativo n. 74 del 2000. A garanzia del credito erariale vantato a seguito dell’evasione fiscale, l’Autorità Giudiziaria, accogliendo in pieno la richiesta formulata dalla Guardia di Finanza, ha emesso un decreto di sequestro per equivalente di beni fino alla concorrenza di € 937.000,00.
È stata data esecuzione al predetto decreto e sono state sequestrateazioni, quote societarie e conti correnti riconducibili alla società, per un valore complessivo di un milione di euro. L’evasione produce effetti negativi per l’economia, ostacola la normale concorrenza fra imprese, danneggia le risorse dello Stato ed accresce il carico fiscale per i cittadini onesti.

Articoli Consigliati

Top