Ti trovi qui
Home > Cronaca > Gela, forzano posto di blocco e investono i carabinieri

Gela, forzano posto di blocco e investono i carabinieri

GELA

Scene che hanno dell’incredibile. Un vero e proprio rodeo per le vie del quartiere Fondo Iozza, ieri sera a Gela. I carabinieri della sezione radiomobile hanno arrestato due giovani, Alessandro Italiano, 20 anni e Giuseppe Perrotta, 19 anni, per resistenza a pubblico ufficiali e lesioni personali.

I due centauri erano a bordo di una moto enduro, senza targa ne’ copertura assicurativa. Con una manovra azzardata i ragazzi hanno evitato il posto di blocco della polizia dandosi alla fuga per le vie cittadine. Immediatamente e’ scattato il dispositivo di sicurezza che ha approntato diverse postazioni per interrompere la folle corsa dei due.

Neanche davanti ad un altro posto di blocco dei carabinieri i giovani si sono fermati. Anzi, hanno travolto e investito i militari che sono caduti a terra. Nonostante le ferite questi sono riusciti a bloccare i fuggitivi. Fortunatamente per gli uomini dell’arma, solo pochi giorni di prognosi. Entrambi i ragazzi gelesi sono stati arrestati.

italiano-alessandro perrotta-giuseppe

Articoli Consigliati

Top