Ti trovi qui
Home > Cronaca > Donna pestata di botte dal marito al pronto soccorso

Donna pestata di botte dal marito al pronto soccorso

CATANIA

Botte al pronto soccorso: 45 giorni di prognosi per una donna e a metterle le mani addosso è stato l’ex marito. La scena è quella vista tante, troppe volte ma questa volta la violenza si è scatenata perfino all’interno del pronto soccorso dell’ospedale Vittorio Emanuele di Catania, davanti a decine di persone, tra cui medici e infermieri. La coppia, a quanto pare separata, si è ritrovata nella tarda serata di ieri in ospedale per il figlio rimasto coinvolto in un incidente. Arrivati al pronto soccorso, tra i genitori scoppia la lite. Ed è stato a questo punto che il marito si è letteralmente scagliato contro la moglie e malgrado l’intervento del personale sanitario per tentare di bloccare l’uomo, la donna è stata brutalmente aggredita. Per lei 45 giorni di prognosi. Sul posto sono arrivate anche alcuni volanti della polizia. L’uomo è stato arrestato.

Articoli Consigliati

Top