Ti trovi qui
Home > Apertura > Spari per strada: giocavano a Gomorra. A Barcellona Pozzo di Gotto

Spari per strada: giocavano a Gomorra. A Barcellona Pozzo di Gotto

MESSINA

Scene da “Gomorra” per le strade. È accaduto nei giorni scorsi a Barcellona Pozzo di Gotto. In tre, due maggiorenni ed un minorenne, hanno esploso colpi d’arma da fuoco lungo le vie della zona industriale.
Dalle indagini condotte dal Commissariato di Pubblica Sicurezza di Barcellona Pozzo di Gotto è stata resa possibile l’individuazione dei responsabili del grottesco e pericoloso episodio. Sono state anche recuperate le due armi utilizzate: due pistole giocattolo, munite di tappo rosso, per fattezze, materiale e funzionalità meccaniche identiche a reali pistole semiautomatiche.

Dagli elementi raccolti, è emerso che si trattava di “un gioco”, in particolare di un gioco di ruolo che sembrerebbe impazzare tra i più giovani: con le armi giocattoli i tre hanno simulato una scena della nota fiction televisiva “Gomorra”, riproducendo in maniera quanto più “verosimile” un episodio.
Il fatto accaduto riporta in auge il dibattito sull’efficacia di serie televisive che traggono spunto dalle vicende che vedono protagoniste le organizzazioni criminali, soprattutto se poi i ragazzi emulano le “gesta” di loro coetanei deviati in comportamenti violenti e all’interno di gruppi malavitosi.

di Carmen Di Per

Articoli Consigliati

Top