Ti trovi qui
Home > Cronaca > Due chili di hashish e 200 mila euro in contanti: arrestato corriere

Due chili di hashish e 200 mila euro in contanti: arrestato corriere

PALERMO

Trasportava oltre 2 chili di hashish e possedeva contanti per circa 200 mila. Gli uomini della Polizia di Stato ha arrestato Emanuele Rizzo, 31 anni, residente nel quartiere Ballarò di Palermo. I poliziotti, la notte scorsa, hanno individuato un’auto che procedeva, lungo viale della Regione Siciliana, a velocità sostenuta, in direzione Catania. Gli agenti hanno invitato il conducente del mezzo a fermarsi per essere sottoposto a controlli ma il tentativo è stato inutile in quanto l’uomo ha accelerato cercando di seminare le forze dell’ordine. E così è iniziato un vero e proprio inseguimento. Durante la fuga l’automobilista si è disfatto di un involucro, lanciandolo dal finestrino.

Ma questa manovra, compiuta a gran velocità, ha fatto sì che l’uomo perdesse il controllo del veicolo finendo contro alcuni pali della luce fino a terminare la corsa su un’aiuola. L’uomo non si è dato per vinto ed ha tentato di fuggire a piedi, lungo le campagne limitrofe approfittando del buio della notte, ma è stato raggiunto dai poliziotti che, nel frattempo, hanno recuperato l’involucro che conteneva circa 2 chili di hashish. Rizzo è stato arrestato e nella sua abitazione, all’interno dell’armadio della camera da letto e in una scarpiera, sono state trovate banconote di diverso taglio per un ammontare di circa 200 mila euro. L’indagato è stato portato nel carcere Pagliarelli di Palermo.

Articoli Consigliati

Top