Ti trovi qui
Home > Attualità > Siracusa, autoporto verso lo start up

Siracusa, autoporto verso lo start up

SIRACUSA

Un’area estesa 240 mila metri quadrati, 250 posti per automezzi e 350 posti destinati ai container. Sono questi i numeri della piattaforma logistica per la movimentazione intermodale delle merci,  situata a ridosso dell’area industriale di Melilli, a pochi chilometri dal porto di Augusta, che dopo un lungo periodo di stallo fa ora un passo avanti verso la fase di start up .

«A segnare un passaggio decisivo, spiega Angelo Di Martino – presidente della sezione Trasporti di Confindustria Catania e amministratore delegato della società Autoporto – è stata l’assemblea dei soci svoltasi il 19 ottobre scorso a Palermo, che, presieduta dal commissario straordinario dell’Irsap, Maria Grazia Brandara, ha consentito di sbloccare in tempi brevissimi l’approvazione del bilancio dell’esercizio 2015, ricostituendo gli organi amministrativi e di controllo della società,  mentre a breve sarà stabilita la data di consegna delle opere completate».

«Questo snodo strategico per la movimentazione delle merci – aggiunge Di Martino – potrà dare linfa nuova al territorio e alle piccole e medie imprese della Sicilia orientale che sempre più hanno l’esigenza di proiettarsi verso una dimensione internazionale».

Articoli Consigliati

Top