Ti trovi qui
Home > Altre News > Allacciati abusivamente a Enel e Sidra: denuncia per due catanesi

Allacciati abusivamente a Enel e Sidra: denuncia per due catanesi

CATANIA

Il personale del Commissariato Centrale, grazie alla collaborazione delle squadre di verificatori dell’Enel e della Sidra, ha effettuato dei controlli in Via Testulla, nel corso dei quali sono stati rilevati allacci abusivi alla rete idrica ed elettrica.

A conclusione dell’attività, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria due persone: A.R. catanese di 49 anni, accusato di furto di energia elettrica e di acqua, e C.C. catanese di 54 anni, accusata di furto di energia elettrica.

Nel corso delle ispezioni, l’Enel ha riscontrato in entrambi i casi che, nonostante la fornitura fosse cessata già da diverso tempo, i contatori erano attivi e manomessi, “segnando” un consumo di energia pari al – 99,50%: uno stratagemma che consentiva di eludere le verifiche tecniche dell’Azienda.

I tecnici della Sidra, che in un precedente controllo a carico di A.R. avevano rimosso il contatore e sigillato la tubatura d’ingresso, ma hanno riscontrato che, dopo aver rimosso i sigilli, era stato effettuato un allaccio diretto dalla rete idrica alla tubazione d’ingresso dell’appartamento.

Articoli Consigliati

Top