Ti trovi qui
Home > Apertura > Rapine a banche e gioiellerie: 14 persone in manette

Rapine a banche e gioiellerie: 14 persone in manette

TRAPANI

Rapine a mano armata nelle banche. Finiscono in manette 14 persone, per lo più pregiudicati, di Mazzara del Vallo, Castelvetrano e Palermo. Ad eseguire il blitz è stata la Polizia di Stato di Trapani che sta eseguendo i provvedimenti restrittivi.

L’operazione è scattata «a coronamento di un’articolata attività d’indagine» condotta dai poliziotti del Commissariato di Mazara del Vallo, in collaborazione con quelli della Squadra Mobile di Trapani, del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo e di unità Cinofile.

Tra i reati contestati vi sono una serie di rapine a mano armata, consumate e tentate, all’interno di istituti di credito e gioiellerie, commesse sul territorio di Vita, Marsala, Partanna e Ascoli Piceno negli scorsi mesi di gennaio e febbraio 2016.

Numerose le perquisizioni in corso.

Articoli Consigliati

Top