Ti trovi qui
Home > Calcio > Palermo, un monday night da incubo. Trapani, pari nel recupero

Palermo, un monday night da incubo. Trapani, pari nel recupero

Poteva essere il lunedì della festa del Palermo per le mille partite in A, ma arriva l’ennesima sconfitta al Barbera. Il Trapani acciuffa su rigore la Ternana e resta ultimo.

E pensare che il monday night era cominciato benissimo, per le siciliane impegnate nei massimi campionati. Entrambe in vantaggio, ma poi entrambe riprese e superate, col Trapani che come detto si salva nel finale.

Al Barbera (Palermo-Torino 1-4) subito protagonista Posavec con una gran parata, poi Chochev al quinto mette la firma sul primo gol stagionale nello stadio di casa. Sembra un avvio fortunato, invece il Torino è nettamente più in palla e chiude il primo tempo sul 3-1, grazie alla doppietta di Ljajic e al gol di Benassi. Palermo stordito e Toro che chiude i conti nella ripresa, con Baselli. Nel finale, quasi si spengono le luci del Barbera, ma la partita arriva comunque fino alla conclusione.

Al Provinciale (Trapani-Ternana 2-2) Ciaramitaro di ginocchio porta avanti i suoi alla prima vera conclusione dei granata. Nella ripresa, l’allenatore della Ternana Carbone getta nella mischia Avenatti. Cambio vincente: l’attaccante prima segna il gol del pareggio poi serve l’assist per il 2-1 firmato La Gumina. Gli umbri, in contropiede potrebbero chiudere l’incontro, ma al 92° Petkovic su rigore regala il pari a Cosmi.

 

Articoli Consigliati

Top