Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Lo Monaco e le p… : «A questa squadra manca la cattiveria»

Lo Monaco e le p… : «A questa squadra manca la cattiveria»

CATANIA

L’amministratore delegato del Catania commenta il pareggio di Melfi, fa la conta dei punti che mancherebbero al Catania e parla anche della situazione societaria.

«Ieri eravamo dispiaciuti e avviliti. Abbiamo ancora tanto da lavorare, evidentemente. Ma non molliamo». Lo Monaco racconta il giorno dopo Melfi-Catania e ritorna sul più grande difetto del gruppo etneo: «Manca la cattiveria. Ne basterebbe solo un minimo, ma ci manca. In questi frangenti, non riusciamo ad incidere e di conseguenza non riusciamo a vincere le partite che possiamo, che dobbiamo, portare a casa. Il solito nostro limite. E’ impossibile non imporsi in certe partite, contro avversari il cui livello, è evidente, non è pari al nostro. Questa squadra viene da una stagione, la scorsa, molto pesante, ha dovuto fare i conti con le penalizzazioni. Tutte cose che influiscono, per carità, ma il dato di fondo resta: serve il carattere».

Lo Monaco fa anche la sua personale conta dei punti persi: «Fra i 12 e i 13 punti li abbiamo lasciati per strada. Con Akragas, Taranto, Fondi, Reggina, Melfi e Andria. Si rende conto della classifica che avremmo?».

Oggi è anche una giornata importante: «Vanno pagati gli stipendi di luglio e agosto. Stiamo facendo miracoli per salvare il Catania. Oggi abbiamo tre adempimenti e se qualcuno non va a buon fine sono penalizzazioni. Ma, come detto, non molliamo. Superando questo ostacolo, saremo su un livello di normalità a livello federale».

Articoli Consigliati

Top