Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Calcio a 5 (A2): il S.G. La Punta vince il derby. Pareggia l’Augusta

Calcio a 5 (A2): il S.G. La Punta vince il derby. Pareggia l’Augusta

CATANIA

Il Palanitta teatro di un derby intenso con la formazione rossazzurra della Catania C5 sorretta da un Buscemi in pomeriggio di grazia, vede però trionfare la squadra di S.G. La Punta, la Meta C5, che continua il suo momento magico. 

Primo tempo con una sola squadra in campo. Partenza a razzo dei puntesi che non lasciano respirare la Catania C5 e in 4 minuti consegnano una doppia sberla firmata Musumeci e Vega che riescono a superare Marcio Dalcin.

Nel momento migliore della Meta arriva il fulmine di Buscemi che da distanza siderale sorprende Tornatore per l’1-2. Pressione che però porta al tris e alla prima rete stagionale di Iuri Scheleski che festeggia l’1-3. La Catania C5 un minuto più tardi trova ancora il gol. Tornatore respinge e Marletta è abile e furbo a buttare il pallone dentro per il 2-3. Al minuto 12’ l’espulsione di Marcio Dalcin per un fallo al limite dell’area. Con l’ingresso di Di Franco tra i pali, i puntesi premono nel finale di primo tempo sfiorando la rete con Musumeci e Scheleski, prima del gol del più due ancora con Scheleski che timbra la doppietta personale.

Nella ripresa partenza super dei rossazzurri: la Catania C5 prende tre legni nel giro di tre minuti, prima del gol e successivo infortunio di Marco Marletta, ma la squadra puntese con le doppiette di Vega e Musumeci chiude l’incontro. E’ di Buscemi l’ultimo sussulto rossazzurro (5-7), prima del gol finale di Scheleski. Primato a quota 7 per la squadra di Samperi. Il Catania C5 resta ultimo a zero punti dopo tre giornate.

L’altra siciliana, l’Augusta, pareggia a Catanizaro 2-2 e sale a quota 4 in classifica.

Articoli Consigliati

Top