Ti trovi qui
Home > Cronaca > Siracusa, fa prostituire la moglie: 40€ a performance

Siracusa, fa prostituire la moglie: 40€ a performance

SIRACUSA

Faceva prostituire la moglie con il suo benestare, così è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento continuato della prostituzione.
Colto in flagranza di reato R.M. 51enne disoccupato e incensurato, che organizzava degli incontri alla moglie, G.R. di 45 anni, nella loro stessa abitazione.

Un’intensa attività info-investigativa è stata portata avanti per settimane dalla Polizia giudiziaria, grazie a intercettazioni telefoniche, sopralluoghi e pedinamenti dei clienti interessati alle prestazioni sessuali della donna, performance del costo di 40 euro.

L’arresto, effettuato nel pomeriggio di ieri, è scattato in flagranza: l’uomo aveva programmato l’ennesimo incontro “amoroso” alla moglie, con un cliente addirittura arrivato da Caltagirone. Durante l’incontro con la prostituta, gli operatori di Polizia, appresi tutti i dettagli dell’incontro concordati nel corso di una telefonata registrata nella tarda mattinata, hanno raggiunto l’abitazione nel quartiere della Borgata.

Durante la perquisizione è stato posto in sequestro diverso materiale ritenuto utile per la prosecuzione delle indagini, mentre il cliente, condotto anche lui presso gli uffici della sezione operante, ha ammesso i fatti. Il marito della meretrice, tratto in arresto, dopo le formalità di rito è stato riaccompagnato nella propria abitazione dove rimarrà a disposizione della competente autorità che ha disposto per lui gli arresti domiciliari.

Articoli Consigliati

Top