Ti trovi qui
Home > Altre News > Odg Sicilia: «Rispettare la legge 150 sugli uffici stampa»

Odg Sicilia: «Rispettare la legge 150 sugli uffici stampa»

L’Ordine dei Giornalisti di Sicilia condivide e fa proprie  le preoccupazioni avanzate nei giorni scorsi  da alcuni giornalisti di Messina, che lamentano la mancata applicazione, da parte delle aziende sanitarie peloritane, della legge 150 del 7 giugno  2000 sugli uffici stampa. Con una lettera indirizzata ai direttori generali dell’Irccs Piemonte, del Policlinico universitario, dell’azienda Papardo e dell’Asp, l’Ordine chiede pertanto l’istituzione degli uffici stampa e selezioni pubbliche di giornalisti anche per assegnare incarichi a tempo determinato.

L’iniziativa nasce dal conferimento di un incarico a tempo determinato da parte dell’Irccs Piemonte ad una giornalista senza alcuna forma di selezione, nonostante la circolare del 12 agosto 2015 dell’assessore regionale alla Salute, Baldo Gucciardi, e la direttiva del 7 febbraio 2002 del ministro per la Funzione pubblica impegnassero le pubbliche amministrazioni ad istituire uffici stampa e a selezionare i giornalisti attraverso i concorsi.

Nella lettera indirizzata ai manager l’Ordine e il sindacato dei giornalisti si dichiarano disponibili a fornire collaborazione alle amministrazioni per applicare la legge, in attuazione dei principi di trasparenza.

 

Articoli Consigliati

Top