Ti trovi qui
Home > Apertura > Combine-bis: Catania no penalizzazioni, multe per Pulvirenti e società

Combine-bis: Catania no penalizzazioni, multe per Pulvirenti e società

Ammende, ma non penalizzazioni in termini di punti. Era prevista (viste le richieste del procuratore federale), ma questa è la sentenza della commissione disciplinare della Figc che si è espressa in merito al deferimento chiesto dalla Procura per le due partite: Bologna – Catania e Brescia – Catania, per presunte combine. 

Di seguito le decisioni del Tribunale sportivo

Il comportamento dei deferiti, anche se non configura la più grave fattispecie dell’illecito sportivo, deve essere sanzionato in quanto ben lontano dai principi dell’ordinamento sportivo e dello sport in generale. L’art. 1 bis del CGS impone alle Società, dirigenti, atleti, ecc. di conformare il proprio comportamento ai principi di “lealtà, correttezza e probità in ogni rapporto comunque riferibile all’attività sportiva”. La semplice lettura delle intercettazioni e degli atti di indagine induce questo Tribunale a ritenere che, nel caso in esame, il comportamento dei deferiti sia stato ben lontano dai suddetti principi.                                  In merito alla determinazione delle sanzioni di entrambe i deferimenti, oggi riuniti, nonché all’applicazione dell’istituto della “continuazione” richiesta anche dalla Procura, questo Tribunale tiene in considerazione i principi enunciati nei precedenti C.U.

Il dispositivo: il Tribunale Federale Nazionale, Sezione Disciplinare, infligge le seguenti sanzioni: – Pulvirenti Antonino, € 25.000,00 (Euro venticinquemila/00) di ammenda; – Delli Carri Daniele, 3 (tre) mesi di inibizione oltre a € 10.000,00 (Euro diecimila/00) di ammenda; – Di Luzio Piero, 45 (quarantacinque) giorni di inibizione oltre ad € 5.000,00 (Euro cinquemila/00) di ammenda; – Arbotti Fernando Antonio, 3 (tre) mesi di inibizione oltre a 10.000,00 (Euro diecimila/00) di ammenda; – Calcio Catania Spa, € 20.000,00 (Euro ventimila/00) di ammenda.

Articoli Consigliati

Top