Ti trovi qui
Home > Cultura > Cinema2day: torniamo a scoprire la magia del cinema

Cinema2day: torniamo a scoprire la magia del cinema

L’iniziativa promossa dal Mibac e dal ministro Dario Franceschini è giunta al secondo appuntamento. Anche oggi, secondo mercoledì del mese di ottobre, sarà possibile recarsi al cinema e pagare un biglietto di soli 2 euro per poter vedere il film desiderato.

Cinema2day è partita lo scorso 14 settembre e si protrarrà fino al febbraio 2017. L’idea è quella di sensibilizzare gli utenti e di farli riavvicinare al cinema. La diffusione della pay tv, l’aumento dei prezzi  e la crisi, hanno fatto desistere molte persone dal recarsi nelle sale è così il grande schermo ha perso negli anni, un cospicuo numero di affezionati frequentatori. Tutto questo ha portato la chiusura di molte piccole e storiche sale cinematografiche per dar spazio ai multiplex, dove la programmazione plurima riesce a far affluire più spettatori.

I cinema si svuotano, la magia del maxi schermo, che fino a vent’anni fa affascinava la gente, non sembra più bastare. E allora come si fa a riportare le persone al cinema, il ministro Franceschini ha pensato di abbassare il costo del biglietto, ma solo un giorno al mese, il secondo mercoledì per l’esattezza, mentre negli anni passati l’iniziativa era concentrata all’interno di una sola settimana l’anno in cui tutte le sere i film avevano un prezzo ridotto. «C’è grande entusiasmo anche questo mese per cinema2day – dichiara Franceschini – L’ingresso a 2 euro ha un valore non soltanto promozionale ma anche come sostegno concreto per le famiglie che possono tornare tutte insieme al cinema».

Per capire se questa iniziativa sta ottenendo buoni risultati tra il pubblico e se gli esercenti hanno notato un ritorno alle sale, abbiamo interpellato due gestori di cinema catanesi, Claudia Sardella del multisala Planet e Jimmi Perruci del multisala Ariston. Entrambi hanno affermato la grande affluenza nella prima serata del cinema2day e sono fiduciosi anche di questo secondo appuntamento, la Sardella ha inoltre sottolineato come il servizio di prevendita del cinema Planet sia gradito dagli utenti che possono così da casa bloccare e acquistare i biglietti per lo spettacolo desiderato. Abbiamo quindi chiesto se realmente questa iniziativa promossa dal Mibact possa ricucire il rapporto tra cinema e spettatori. Petrucci ha risposto: Ancora è presto per parlare di statistiche e numeri, dobbiamo aspettare qualche altro mese prima di sbilanciarci. C’è da dire però che la gente ha apprezzato quest’idea e sembra rispondere positivamente». Anche la Sardella ha ribadito che è prematuro far ora un bilancio ma ha aggiunto: «Di certo cinema2day è una bella iniziativa e sta portando dei frutti ma non basta solo questo, bisogna che gli eventi promozionali continuino e che questo non rimanga un episodio isolato, perché la gente ha bisogno di essere rieducata al cinema».

Non ci resta che scegliere il film e andarci a godere la magia del cinema!

Scopri le sale che nella tua città aderiscono al cinema2day

Articoli Consigliati

Top