Ti trovi qui
Home > Cronaca > L’incontro, l’intercettazione e la scatola di scarpe. Incastrati Maesano e Barbagallo

L’incontro, l’intercettazione e la scatola di scarpe. Incastrati Maesano e Barbagallo

CATANIA

A casa del sindaco Maesano c’era anche una scatola di scarpe con dentro 3 mila e 800 euro. Quei soldi erano una parte della tangente che aveva incassato il 4 giugno, in campagna. Quell’imprenditore, Giovanni Cerami, gli doveva la mazzetta dopo “l’aiutino” che gli era arrivato per aggiudicarsi il progetto “Home Care”, finanziato dall’Unione Europea per un importo di 250 mila euro.

Una tangente pulita pulita di 15 mila euro doveva finire nelle sue tasche e in quelle del suo compagno “di corruzione”, il consigliere Orazio Barbagallo. In realtà era sempre Barbagallo che si esponeva. Maesano preferiva lavorare dietro le quinte tanto che in un’occasione il direttore generale della Halley Consulting Spa aveva tentanto di parlare direttamente con lui ma era stato respinto e da Barbagallo redarguito così: «Lei come interlocutore ha me».

Il quattro giugno la telefonata che li ha incastrati. I due usando un linguaggio molto criptico si sono dati appuntamento per spartirsi equamente il denaro, 7 mila e 500 euro all’uno e 7 mila e 500 euro all’altro. Nessuno doveva sapere nulla, neanche i familiari come testimoniano le intercettazioni. «Da me c’è mio figlio Filippo e io non voglio dare… tanta confusione…» diceva Barbagallo a Maesano. «All’una meno un quarto sono ad AciCatena» rispondeva il sindaco. Un botta e risposta molto chiaro. Barbagallo: «Lasci tutte cose e ti vengo a prendere io con la mia macchina». E poi di seguito la sequenza incriminata.

I due si incontrano e Barbagallo ricorda a Marsano di spegnere il telefono : «Eh minchia Ascenzio levagli la batteria forza. Sempre a metà dobbiamo fare? per saperlo… però dobbiamo andare in un posto dove non ci sono le telecamere». E ancora, «Dovrebbero essere 15 … mi ha detto “lei li conti”… gli ho detto: “che conto io che conto”. Onestamente io 15 mila in una volta non li avevo visti mai… forse all’epoca ai tempi di…». A che tempi si riferisce? Ha preso altre mazzette in passato? Le indagini potrebbero ampliarsi ma sarà la magistratura a chiarire ogni dubbio, proseguendo l’attività investigativa su questa zona grigia che è humus fertile per la criminalità organizzata.

Articoli Consigliati

Top