Ti trovi qui
Home > Cronaca > Gela: Sap, carenza di personale è difficile combattere il crimine

Gela: Sap, carenza di personale è difficile combattere il crimine

GELA

Combattere il crimine diventa sempre più difficile a Gela per la mancanza di personale negli organi del commissariato. Accade sempre più spesso che un cittadino si appresta a chiamare per chiedere soccorso e, dalla centrale, sente rispondere che non ci sono mezzi ne personale da inviare, perché la pattuglia è gia impegnata in un altro intervento.

Carmelo Marino, segretario provinciale del Sap (sindacato autonomo di polizia) di Gela ha dichiarato, in merito a questa annosa questione: «Esiste un problema sicurezza e bisogna affrontarlo». I vertici del commissariato quotidianamente trovano una grande difficoltà a coprire le emergenze in tutto il territorio, quindi propongono di estendere alle ore serali e notturne il servizio delle squadre di polizia municipale, in modo da coaiutare i poliziotti e i carabinieri nel controllo. Inoltre la Sap ha chiesto una seduta del consiglio comunale incentrata sulla sicurezza, anche per garantire agli agenti tranquillità, senza subire più intimidazioni o estorsioni.

Articoli Consigliati

Top