Ti trovi qui
Home > Cronaca > Stato di agitazione alla 3Sun, da domani sciopero e proteste

Stato di agitazione alla 3Sun, da domani sciopero e proteste

CATANIA
«Nonostante vada incontro ad un periodo delicato che vede l’integrazione di 3Sun nel mondo Enel, la direzione aziendale continua a dimostrare la scarsa disponibilità nelle relazioni sindacali, sottovalutando spesso le problematiche esposte dalla Rsu e procedendo con scelte unilaterali abbastanza discutibili». Per queste ragioni la Rsu della 3Sun di Catania, insieme alle segreterie provinciali di Fiom Cgil e Fim Cisl, proclamano lo stato d’agitazione e due ore di sciopero con un calendario di turni che partirà da domani sabato 8 sino a lunedì 10 ottobre.
Secondo i rappresentanti sindacali, il management di 3sun ha deciso “in modo ambiguo”, a seguito dell’internalizzazione di alcune attività di manutenzione precedentemente affidate a ditte esterne, e conseguentemente al rafforzamento da qualche settimana del gruppo di manutenzione Ems, «di assegnare le attività di manutenzione delle foreline delle attrezzature VDT ai lavoratori di produzione che operano nel reparto Chemical vapor deposition, ritenendo di mantenere un livello d’inquadramento inferiore rispetto alla mansione e di conseguenza tentando di aggiungere ulteriori carichi di lavoro e di responsabilità che non corrispondono al livello del contratto nazionale dei metalmeccanici». La direzione aziendale, nonostante l’invito dei sindacati a rivedere l’inquadramento e l’assegnazione, rimane indifferente alle richieste.
Ecco il calendario dettagliato della protesta: sabato 8, squadra D dalle 12,15 alle 14,15; squadra C dalle 20,15 alle 22,15; squadra B dalle 4,15 alle 6,15. Domenica 8 la squadra E sciopererà dalle 12,15 alle 14,15. Lunedì 10 la squadra A dalle 12,15 alle 14,15, turni avvicendati dalle 12 alle 14 e dalle 20 alle 22, turno centrale dalle 14,40 alle 16,30.

Articoli Consigliati

Top