Ti trovi qui
Home > Cronaca > Migranti, due “figli del mare” nati durante le operazioni di salvataggio

Migranti, due “figli del mare” nati durante le operazioni di salvataggio

Hanno affrontato il mare alla ricerca di un futuro migliore, per loro stesse e per i figli che di lì a poco stavano per dare alla luce.  Così due donne in travaglio sono state trasportate a bordo dalla nave Dattilo della Guardia costiera, impegnata nelle operazioni di salvataggio nel Canale di Sicilia. Subito soccorse dai medici dell’Ordine dei Cavalieri di Malta, la scorsa notte hanno dato alla luce due bambini.
Nella notte, intorno alle 2.30 è nato il primo bambino,  mentre alle prime luci dell’alba, una bambina. Le due mamme e i due neonati stanno bene.

Articoli Consigliati

Top