Ti trovi qui
Home > Cronaca > Noto, allarme brucellosi: 473 capi di bestiame sequestrati

Noto, allarme brucellosi: 473 capi di bestiame sequestrati

SIRACUSA

Noto. I Nas di Ragusa, a seguito di un controllo che rientra nella campagna Estate tranquilla 2016, hanno sequestrato 473 capi di bestiame in un’azienda zootecnica di ovini. L’allarme è scattato a seguito di un controllo al quale hanno preso parte anche i veterinari dell’Asp, da cui è emerso che i capi non erano stati sottoposti al risanamento per la brucellosi. Il valore del bestiame ammonta a 80mila euro circa e sono in corso ulteriori controlli per l’accertamento della malattia infettiva.
La preoccupazione maggiore al momento è che altri capi di bestiame già infetti siano stati macellati e smerciati. Ma la sorte degli ovini è incerta, l’ipotesi di abbattimento è ancora da vagliare.

Articoli Consigliati

Top