Ti trovi qui
Home > Cronaca > Immigrazione: giornata della memoria delle vittime

Immigrazione: giornata della memoria delle vittime

LAMPEDUSA

Oggi 3 ottobre si celebra la prima Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione nell’anniversario di quel 3 ottobre di tre anni fa in cui si consumò nel Canale di Sicilia, al largo di Lampedusa, una delle più gravi stragi di migranti che costò la vita a 386 persone che su una ‘carretta’ del mare speravano una vita migliore.
In Senato la giornata sarà ricordata nel corso di un incontro al quale parteciperà anche il presidente Piero Grasso.
A Lampedusa intanto sono arrivati più di 200 studenti provenienti da tutta Italia e dall’Europa, accompagnati dai loro insegnanti, per confrontarsi sui temi dell’immigrazione e dell’integrazione. Ad accoglierli, il ministro dell’Interno Angelino Alfano, che alle 12 commemorerà i migranti. Il ministro Alfano parteciperà alla cerimonia di deposizione della corona, in mare, sul punto della tragedia.
Iniziativa che rientra nel progetto “L’Europa inizia a Lampedusa”, promosso dal ministero dell’Istruzione, in collaborazione con il Comitato 3 ottobre, in occasione proprio della Giornata nazionale dei migranti.comitato-3-ottobre-ultimatv

Alle 11 di questa mattina, l’Arci ha organizzato a Roma, un flash mob davanti al Pantheon, per ricordare non solo il naufragio di tre anni fa ma anche le migliaia di migranti morti, e chiedere “l’apertura di corridoi umanitari e una vera politica d’accoglienza”.

Articoli Consigliati

Top