Ti trovi qui
Home > Cronaca > Al posto delle Vivin C, dosi di cocaina. Arrestato pusher

Al posto delle Vivin C, dosi di cocaina. Arrestato pusher

CATANIA

A una prima occhiata era un semplice e comune tubetto per compresse VivinC ma all’interno, di analgesico, in realtà, non c’era nulla: al posto delle compresse infatti, erano sistemate dosi di cocaina pronte per la vendita. Ieri notte, i carabinieri della Compagnia di Catania Piazza Dante, hanno arrestato in flagranza, Luigi Nicotra, catanese, 19 anni, ritenuto responsabile di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Utilizzando un tubetto di plastica – che in origine conteneva compresse di VivinC – nascosto in un anfratto di via Barcelloneta, dal quale di volta in volta prelevava la droga, in piazza caduti del Mare, il pusher era pronto a “servire” il cliente di turno interessato ad acquistare la dose. Ad osservarlo i militari del Nucleo Operativo che, in servizio antidroga, nella zona San Cristoforo, lo hanno bloccato e perquisito trovando in totale, 19 dosi di “cocaina”. La droga è stata sequestrata mentre l’arrestato, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza.

Articoli Consigliati

Top