Ti trovi qui
Home > Cronaca > Eternit alla scuola “Sante Giuffrida”: la protesta dei genitori – VIDEO E INTERVISTE

Eternit alla scuola “Sante Giuffrida”: la protesta dei genitori – VIDEO E INTERVISTE

CATANIA

Transenne e nastro biancorosso di pericolo: il cortile interno della scuola «Sante Giuffrida»del viale Africa a Catania è pieno di eternit e non può accedervi più nessuno. Ordine della dirigente, che così vuole proteggere la salute di centinaia di alunni, ma che non ha bloccato le proteste dei genitori. Alcuni rappresentanti di classe hanno già presentato un esposto alla Repubblica. 

Intanto i cartelli di pericolo sono sparsi ovunque. Un altro problema per mamme e papà che in questa scuola devono già convivere con passaggi pedonali killer e con l’incubo delle prostitute che, sul vicino viale Africa, adescano i clienti appena si fa buio. “ Siamo esasperati- dice Rosetta Martello, mamma della piccola Gabriella- la dirigente fa quel che può per assicurare una scuola pulita e sicura ma il problema è che quest’istituto è sotto assedio da tutti i punti di vista. Le case che circondano il cortile, dove i nostri figli fanno educazione fisica oppure ricreazione, sono antichi ed hanno il tetto in eternit. Dopo anni, il materiale si è sfaldato e grossi pezzi sono finiti a pochi passi dai nostri ragazzi”. Genitori sul piede di guerra e che non cedono di un metro. Anzi, rincarano la dose e indossano le mascherine per proteggere le vie respiratorie.  

 

Articoli Consigliati

Top