Ti trovi qui
Home > Cronaca > La uccide e chiama i soccorsi: «Mia moglie non respira»

La uccide e chiama i soccorsi: «Mia moglie non respira»

ALESSANDRIA

Valenza. Uccide la moglie a coltellate e poi, in preda alla confusione, chiama aiuto. La telefonata alle forze dell’ordine ha fatto scattare subito l’allarme. Ai Carabinieri la richiesta d’aiuto: «Venite, presto! Mia moglie non respira più». L’uomo ha ripetutamente colpito al collo la moglie, con un grosso coltello da cucina.

Arrivati nella casa della coppia, i militari hanno trovato Carmelo Reitano sporco di sangue e la moglie, Rita Lercara, priva di vita. L’uomo è stato portato in caserma per l’interrogatorio.

 

Articoli Consigliati

Top