Ti trovi qui
Home > Altre News > Rapinavano poste e negozi, arrestati tre catanesi

Rapinavano poste e negozi, arrestati tre catanesi

CATANIA

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Catania Piazza Dante hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Catania nei confronti Massimo Catania, 46enne, e Carmelo Di Mauro, 51enne, entrambi catanesi. I due con l’aiuto di un altro catanese, il 25enne Benedetto Costanzo, arrestato per lo stesso motivo il 14 gennaio scorso, tra ottobre e novembre del 2015, hanno messo a segno tre rapine a mano armata a danno degli uffici postali di Piazza Santa Maria del Carmelo a Catania e Piazza Tivoli a Tremestieri Etneo nonché in un deposito di prodotti dolciari di via SS. Trinità sempre a Catania.

I carabinieri a conclusione di un’articolata ed incessante indagine, attraverso una ricostruzione delle scene del crimine, sono riusciti a rappresentare un quadro probatorio a carico dei soggetti che ha consentito all’ufficio del gip del Tribunale etneo di emettere una prima ordinanza di custodia cautelare in carcere a gennaio scorso nei confronti di Costanzo ed ora nei confronti degli altri due complici. Catania, già domiciliari per altra causa, è stato portato nel carcere di Piazza Lanza, mentre a Di Mauro, già detenuto nel carcere di Busto Arsizio (Va), è stato notificato il provvedimento.

Articoli Consigliati

Top