Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Catania-Akragas, Lo Monaco: «Si gioca, a meno di forti rovesci» – FOTO

Catania-Akragas, Lo Monaco: «Si gioca, a meno di forti rovesci» – FOTO

CATANIA

Le foto riprendono le condizioni  del terreno di gioco del Massimino attorno alle 13.30 di oggi. A prima vista non sembrano esserci chiazze d’acqua. Anche se, chi ha avuto modo di saggiare il campo, lo ha definito molto pesante, soprattutto in alcune parti dove l’acqua ancora non è stata drenata completamente. La situazione era peggiore nella prima mattinata, dopo la pioggia costante di questa notte. Il campo non è coperto dai teloni e dunque ci si affida a Giove Pluvio. Con la pioggia che non cade più costante da ore, la gara non appare a rischio ma tanto dipenderà dalle condizioni climatiche da qui fino all’inizio della partita.

massimino-pioggia-ultima-tv

«Se non arriva una bomba d’acqua non dovrebbero esserci problemi  – dice l’amministratore delegato del Catania, Pietro Lo Monaco -, e per ora non mi sembra ci siano le premesse perché accada. Perché non abbiamo messo i teloni? Perché di solito si mettono se l’allarme, relativo a una forte pioggia, è importante oppure se ad esempio la pioggia cade costante ma non forte da un giorno, se no si rischia di soffocare il manto erboso. Inoltre, il campo del Massimino ha avuto grandi penurie d’acqua per l’estate, non penso che questo scroscio gli farà male, poi come detto dipende dal meteo. Ma non è la prima volta che annunciano situazioni meteo molto proibitive, e poi invece ci si rende conto che, almeno per il calcio, si possono gestire».

Articoli Consigliati

Top