Ti trovi qui
Home > Cronaca > Giustizia tributaria: doveri e diritti del contribuente

Giustizia tributaria: doveri e diritti del contribuente

PALERMO

Parte da Palermo la proposta di riforma del processo tributario. Un processo più celere per i contribuenti, maggiore par condicio in tutto il settore, una giurisdizione tributaria più equa e la separazione della giurisdizione tributaria dal ministero dell’Economia e delle Finanze. Queste le linee guida che saranno approvate, allo Steri, durante l’assemblea dei soci del IV Congresso Ordinario dell’Unione Nazionale delle Camere degli Avvocati Tributaristi (Uncat).
Oltre cento i partecipanti, provenienti da ogni parte d’Italia.

La giornata di oggi a palazzo Steri, vedrà invece quattro relazioni, presiedute da Giulio Prosperetti, giudice della Corte Costituzionale e una tavola rotonda dal titolo “Giustizia tributaria e garanzie costituzionali” a cui parteciperanno Ernesto Maria Ruffini, amministratore delegato Equitalia, Ennio Sepe, presidente dell’Associazione Magistrati Tributari e Fazio Segantini, presidente dell’Unione giovani dottori commercialisti ed esperti contabili (ANSA).

Articoli Consigliati

Top