Ti trovi qui
Home > Cronaca > Da operaio a giardiniere, coltivava marijuana

Da operaio a giardiniere, coltivava marijuana

Catania. Si chiama Rosario Messina, il 45enne che i carabinieri della Compagnia di Acireale hanno arrestato in flagranza di reato perché ritenuto responsabile del reato di coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Rosario Messina
Rosario Messina

Una breve ma intensa investigazione quella sviluppata dai militari del Nucleo Operativo che ha avuto l’epilogo ieri sera quando con un irruzione nella proprietà del Messina, situata nella frazione di Guardia Mangano, durante la perquisizione hanno scoperto e sequestrato una piantagione di canapa indiana. Erano cinquantaquattro  le piante, altre in media 2 metri e  50, erano in parte nascoste tra la vegetazione e coltivate nel fondo agricolo di pertinenza all’abitazione. C’era anche una busta di cellophane piena di marijuana (cinque chili), già essiccata e due barattoli in vetro contenenti complessivamente  600 grammi di semi di cannabis ancora da interrare. Anche due bilancini elettronici di precisione, per pesare la marijuana.

La droga, dopo gli esami di routine da parte degli specialisti del L.A.S.S. del Comando Provinciale, sarà distrutta. L’arrestato, assolte le formalità di rito,  è stato associato al carcere di Catania piazza Lanza.

????
Le piante sequestrate dai carabinieri

Articoli Consigliati

Top