Ti trovi qui
Home > Ultime dalla Sicilia > Sia, 360 le domande già presentate

Sia, 360 le domande già presentate

Sono 360 nelle prime due settimane le domande presentate, all’Assessorato alle politiche sociali, per la partecipazione al programma “Sostegno per l’inclusione attiva” (Sia) finanziato con fondi Pon

Siracusa. Il “Sia” prevede la concessione di un sussidio a famiglie povere con minorenni, disabili o donne in stato di gravidanza. Per la valutazione dei requisiti si fa riferimento al reddito Isee. L’erogazione avverrà dopo l’adesione a progetti personalizzati di attività sociale e lavorativa per i quali l’assessore Sallicano ha avviato una serie di incontri con le organizzazioni che rappresentano il mondo del lavoro, gli imprenditori, il commercio, l’artigianato, l’agricoltura e il sociale.

Nei giorni scorsi l’assessore Sallicano ha incontrato i rappresentanti di Federfarma, con i quali è stato concordato uno sconto del 5 per cento sui prodotti in vendita nelle farmacie che vorranno aderire, con l’esclusione dei ticket e dei farmaci non da banco. Gli incontri sono proseguiti nei giorni successivi e altri ce ne saranno la prossima settimana. Con il Centro per l’impiego si sono poste le basi per un lavoro sinergico poiché è prevista la costituzione di apposite equipe multidisciplinari con la partecipazione di assistenti sociali del Comune. Riunioni anche con i rappresentanti di Cgil, Uil, Ugl, Confcommercio, Confesercenti e Confagricoltura, con i responsabili dell’Uepe (Ufficio esecuzione penale esterna, del Ministero della giustizia) e con il rappresentante del Forum del terzo settore, Francesco Di Priolo.

di Maurilio Abela

Articoli Consigliati

Top