Ti trovi qui
Home > Altre News > Sedicenne morta in spiaggia, condannata la spacciatrice

Sedicenne morta in spiaggia, condannata la spacciatrice

Sei anni e otto mesi per Gaia Auteri, la diciottenne che avrebbe fornito la dose letale a Ilaria Boemi, morta in spiaggia lo scorso 10 agosto

Messina. Il Gup di Messina ha condannato con rito abbreviato a sei anni e otto mesi Gaia Auteri, 18 anni, la ragazza che avrebbe ceduto la dose di Madma poi risultata fatale per Ilaria Boemi, 16 anni deceduta il 10 agosto 2015 nella spiaggia del Ringo a Messina.

Autieri era stata arrestata dalla polizia a Messina l’accusa di cessione di droga e morte come conseguenza di altro delitto. Le altre persone imputate Giuseppe Restuccia, Pietro Triscari saranno giudicate nei prossimi mesi con rito ordinario.

Foto Italianews

Articoli Consigliati

Top