Ti trovi qui
Home > Altre News > Padre di 90 anni e figlia di 60 accoltellati a Marsala

Padre di 90 anni e figlia di 60 accoltellati a Marsala

Mistero sui motivi che hanno scatenato il fatto di sangue nell’entroterra di Marsala

Marsala (Tp). Padre e figlia sono stati accoltellati in contrada Bufalata. I due in condizioni gravi sono stati trasportati al Pronto soccorso Paolo Borsellino di Marsala e sottoposti a intervento chirurgico. Dalle prime ricostruzioni parrebbe che il novantenne e la figlia siano stati aggrediti da un uomo che dopo lanciatosi nella fuga con un automobile, si sarebbe andato a schiantare contro un palo.

I militari dell’Arma hanno arrestato pochi minuti fa con l’accusa di tentato omicidio Mariano Impellizzeri, alcamese di 79 anni. L’uomo secondo gli investigatori avrebbe accoltellato alla pancia padre e figlia che adesso si trovano in pericolo di vita.

A scatenare la rabbia dell’uomo sarebbe stata la superstizione. Impellizzeri si era infatti convinto che le cause delle sue sfortune e dei problemi di salute della moglie erano da attribuire a vecchie «fatture» che un parente della famiglia delle vittime gli avrebbe scagliato anni or sono.

L’uomo che dopo l’accoltellamento si era lanciato nella fuga con la sua autovettura ha sbattuto contro un palo durante una manovra, grazie all’incidente è stato raggiunto da un altro figlio dell’anziano che ora rischia la vita, il figlio è riuscito ad arrestare la fuga dell’Impellizzeri ed ha anche schivato un pallino in acciaio sparato da quest’ultimo con una pistola a gas che teneva in macchina. Mariano Impellizzeri in questo momento si trova agli arresti domiciliari, accusato di tentato omicidio ai danni di padre e figlia.

 

Articoli Consigliati

Top