Ti trovi qui
Home > Apertura > Bulli e pupe, denunciato il branco di Adrano

Bulli e pupe, denunciato il branco di Adrano

Identificati e denunciati i cinque giovani responsabili di un pestaggio di branco

Adrano (Ct). Era il nove agosto, ad Adrano due ragazze minorenni stavano tranquillamente passeggiando all’interno del Giardino comunale, scambiandosi tra loro le confidenze tipiche dell’adolescenza, a un certo punto però sono notate da cinque giovani del posto che iniziano a corteggiarle nel modo più classico e cioè chiedendo loro di uscire.

Un film visto mille volte insomma. Ed è già visto anche il finale, perché le ragazze cortesemente rifiutano l’invito e lasciano così i cinque corteggiatori con un bel due di picche tra le mani. Solo che il branco di maschietti non prende bene il rifiuto e perciò le due minorenni si trovano ad essere strattonate e insultate. Solo l’intervento di uno dei genitori delle ragazze evita loro il peggio. I ragazzi infatti usano a questo punto la forza del branco per pestare con calci e pugni il genitore. Occorre l’intervento di una volante del Commissariato per mettere in salvo il genitore e stoppare il pestaggio.

Le ragazze impaurite ma per nulla disposte a lasciare correre, hanno il coraggio di sporgere denuncia e così hanno inizio le indagini della polizia per trovare e identificare gli autori del pestaggio e degli insulti. Dopo indagini accurate i cinque vengono finalmente identificati e denunciati all’autorità giudiziaria.

Adesso finalmente dovranno rispondere davanti al tribunale dei loro atti. Per loro niente selfie, hanno sfilato davanti l’obiettivo di una macchina fotografica che ha scattato le foto segnaletiche che rimarranno negli archivi delle forze dell’ordine.

Articoli Consigliati

Top