Ti trovi qui
Home > Altre News > Zaino in spalla, è iniziata la scuola… e anche lavori di scavo

Zaino in spalla, è iniziata la scuola… e anche lavori di scavo

Primo giorno di scuola, dopo un’estate lunghissima. Tra emozioni, paure e agitazione, anche alcuni lavori di scavo della condotta idrica che, congestioneranno le strade… per 20 giorni lavorativi!

Catania. Tra qualche ora la campanella suonerà, i sorrisi si accenderanno, gli occhi (dei genitori) si faranno lucidi, le faccine dei bambini (specie i più piccoli) si faranno tristi…
Sono trascorsi alcuni mesi da quando ci si alzava la mattina dicendo: «alzati che devi andare a scuola!», e ora, siamo nuovamente qui. Il momento tanto atteso è arrivato: per i genitori e per i bambini.
Quando dopo l’ultimo trillo della campanella che impazza li vedremo voltarci le spalle, capiremo che da oggi, la confusione nelle città aumenterà, specie se poi ci si mettono di mezzo i lavori di manutenzione come nel caso della chiusura al transito veicolare di via del Canalicchio – tratto da via Ferro Fabiani, circa 500 metri lineari – (territorio a cavallo tra i comuni di Catania e Tremestieri Etneo) che, per 20 giorni lavorativi, da lunedì 12, avrà un piccolo cantiere aperto.
Sono lavori di scavo per la sostituzione della condotta idrica, condotti dalla direzione Lavori pubblici del Comune di Catania.
La Polizia municipale vigilerà per regolare il traffico e ridurre i disagi alla viabilità.
Buon inizio di scuola a tutti i bambini, ma soprattutto ai genitori che si preparano a questo nuovo tour de force!

Articoli Consigliati

Top