Ti trovi qui
Home > Lega PRO > Akragas, pari interno con la Reggina

Akragas, pari interno con la Reggina

Gli uomini di Zeman pareggiano a tre minuti dalla fine, ma il risultato (2-2) è giusto. Doppietta di Marino per il Gigante, che resta a quota 2 in classifica.

Agrigento. La squadra allenata da Di Napoli trova il vantaggio al 15′ su un calcio d’angolo, ed è la prima dormita della difesa Reggina. Ma gli amaranto non si scompongono, reagiscono e sfruttando un errore avversario trovano il pareggio al 34′ grazie a Coralli che sigla un calcio di rigore che si era procurato. Per Coralli è il primo gol in maglia amaranto. Passano pochi minuti e un’altra dormita difensiva regala all’Akragas il raddoppio, al 41′ sempre con Marino. 

In avvio del secondo tempo l’autore della doppietta agrigentina Marino viene espulso per un fallo da ultimo uomo, la Reggina allora si butta a testa bassa alla ricerca del pareggio che arriva, meritato, all’87′ con De Francesco, anche qui sugli sviluppi di un corner.

Articoli Consigliati

Top