Ti trovi qui
Home > Cronaca > Antiterrorismo: pakistano con documenti falsi arrestato in aeroporto

Antiterrorismo: pakistano con documenti falsi arrestato in aeroporto

Palermo. Intensi controlli antiterrorismo all’interno dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo.

La Polizia di Stato ha arrestato un 28enne, denunciato a piede libero due uomini, rispettivamente di 34 e 32 anni, ed espulso un 20enne, tutti di origine pakistana, perché trovati in possesso di documenti falsi. I documenti esibiti in aeroporto a Palermo dai quattro uomini hanno destato sospetti nel corso dei controlli all’imbarco.
Dagli accertamenti è emerso che i quattro erano in possesso, oltre che dei passaporti, anche di alcune carte di soggiorno di nazionalità greca, spagnola e tedesca.
Il personale della Polaria, ha notato che sul passaporto del 28enne, erano presenti delle anomalie, così come su due carte di soggiorno. Il documento è risultato falso. Il viaggiatore pakistano che si stava imbarcando per Barcellona è stato arrestato e si trova nel carcere del Pagliarelli.

Articoli Consigliati

Top