Ti trovi qui
Home > Altri Sport > Finali Scudetto beach volley, a Catania si accende la passione

Finali Scudetto beach volley, a Catania si accende la passione

Il grande beach volley torna in Sicilia, dopo il successo ottenuto ai giochi olimpici. Scatterà oggi, al lido Le Capannine della Plaia di Catania, la fase finale del campionato italiano Beach Volley, che dal 2 al 4 settembre vedrà i migliori atleti maschili e femminili della disciplina contendersi lo Scudetto. A testimonianza della portata dell’evento, Catania ospiterà il presidente del Coni italiano Giovanni Malagò.

La competizione entra nel vivo e Catania, giunta alla quarta organizzazione di una fase finale di campionato, si è fatta trovare pronta, con 6 campi allestiti al meglio per un regolamentare svolgimento di tutte le gare in programma. Dalle 12.30 di oggi si scenderà in campo per il titolo tricolore: 24 le coppie nel tabellone maschile, 21 quelle nel femminile. 7 invece saranno i siciliani al via nella competizione: i catanesi Carmelo Mazza, Franco Arezzo, Claudio Martinengo e i gemelli Federico e Giosuè Andronico per gli uomini; Graziella Lo Re e la messinese Nellina Mazzulla per quanto riguarda le donne.

Grande presenza e grande entusiasmo per l’evento che promette vero spettacolo. La coppia Ficosecco-Casadei, testa di serie numero 6 e argento nelle ultime due fasi finali scudetto, proverà a puntare al titolo, mentre saranno anche in gioco Ranghieri e Carambula, in cerca del bis Scudetto. A completare un evento che promette scintille, interverranno domani anche i medagliati olimpici Nicolai e Lupo, che riceveranno un premio dal presidente della Fipav Sicilia Enzo Falzone, per il grande risultato ottenuto ai giochi olimpici di Rio 2016.

2 settembre 2016

Articoli Consigliati

Top