Ti trovi qui
Home > Cronaca > Sostare…che fatica! Aumenta il costo delle strisce blu

Sostare…che fatica! Aumenta il costo delle strisce blu

Se fino a poco tempo fa trovare un parcheggio era complicato, ben presto sarà anche più dispendioso. A Catania cambiano i termini della sosta sulle strisce blu, una situazione che non interesserà soltanto il centro storico, ma anche i paesi alle pendici dell’Etna. Dal 10 agosto infatti, il costo delle odiate strisce blu è aumentato del 20% netto, complice l’accordo siglato tra il comune e l’azienda che gestisce le aree di sosta della città, la SoStare srl, di determinare un nuovo adeguamento tariffario.
La firma della nuova convenzione sull’aumento della tariffa sulle strisce è stata già approvata nel Marzo scorso ed entra in vigore accompagnata dal malcontento dei cittadini.
Le proteste dei catanesi spaziano dalla difficoltà impiegata per raggiungere il centro, ai disagi che da sempre accompagnano il trasporto pubblico.

Il motivo del rincaro? L’adeguamento ai parametri Istat. Sostare sulle strisce blu sarà complicato non solo nelle vicinanze del centro storico; saranno diverse le zone che subiranno l’aumento della tariffa sui parcheggi, tutte con lo scopo di ridurre il traffico che intasa le zone più “calde”. In merito alla decisione dell’azienda di determinare queste nuove tariffe, è in atto la riprogrammazione di tutti i parcometri e gli accorgimenti alla segnaletica stradale.

Articoli Consigliati

Top